Consulenze per aziende e privati

Come richiedere una consulenza on-line

1. É possibile richiedere, senza impegno, una valutazione del costo e dei tempi necessari per la consulenza di cui si necessita.

2. La richiesta può essere effettuata sia inviando una e-mail che tramite il form presente su questo sito. Ogni dato comunicato è tutelato ai sensi del Codice della Privacy.

3. Dopo un primo esame della questione verrà comunicato all'interessato il costo complessivo ed i tempi necessari per l’esecuzione dell’incarico.

4. Per procedere all’esecuzione del servizio è necessario sottoscrivere e spedire via posta prioritaria l'accordo per la prestazione di consulenza a distanza e on-line che verrà inviato. Insieme al suddetto documento, si dovrà trasmettere anche: - copia del proprio Documento d’Identità, Codice Fiscale e, nel caso, Partita Iva e Visura Camerale; - attestazione dell'avvenuto pagamento dell’acconto richiesto, da versare secondo le modalità indicate nell'accordo.

5. Il documento contenente la consulenza richiesta sarà inviato nel termine concordato all'indirizzo e-mail specificato nell'accordo insieme alla relativa fattura. Su richiesta e a spese del richiedente ne sarà inviata copia cartacea.

6. Si specifica che ai fini della redazione della consulenza potrà essere necessario richiedere al cliente ulteriori chiarimenti e informazioni.

7. L'accordo per la prestazione di consulenza a distanza è soggetto, ove applicabile, alla disciplina sui contratti a distanza di cui agli artt. 50 e segg. Del Codice del Consumo (D.L.vo 206/2005). L'accordo non è soggetto a diritto di recesso ai sensi dell'art. 55 della predetta norma.

8. Si ricorda che la consulenza legale ha carattere strettamente stragiudiziale: è esclusa dalla sua competenza ogni attività giudiziale e rappresentanza processuale.